Il travel blog di Tomas Guerrieri

Impara l’arte… | #0


 

Parole in Viaggio sta per ripartire. E lo farà alla grande: nuove rubriche, nuove avventure e tanti, ma proprio tanti, consigli di viaggio. Del resto, si sa. Un blog di viaggio che si rispetti deve trasportare i suoi lettori in luoghi lontani e aiutarli ad affrontare meglio la giornata in ufficio o la settimana di malattia.
Per farlo al meglio e per offrirvi contenuti mirati e interessanti, quindi, ho suddiviso gli argomenti di cui voglio parlare in varie categorie. Ogni mese, ognuna si arricchirà di un articolo e, in questo modo, Parole in Viaggio diventerà più completo e variegato che mai. Pronti a partire?

Oggi parliamo di arte. Se ci pensate, la maggior parte delle motivazioni che ci spingono a visitare un Paese o una città sono legate all’arte. Molte opere, come la Tour Eiffel di Parigi, il Colosseo di Roma o la Sagrada Familia di Barcellona, sono addirittura diventate il simbolo della loro nazione. È inutile negare, quindi, il ruolo centrale ricoperto dall’arte nella vita di tutti i giorni.

Eppure, molto spesso tendiamo a considerare gli artisti come pazzi visionari, come persone frivole e con la testa fra le nuvole. Per non parlare dei musei, ritenuti da molti luoghi dove la noia regna indiscussa. La maggior parte delle volte, inoltre, non attribuiamo il giusto valore all’inestimabile patrimonio artistico che abbiamo accumulato nel corso di millenni di storia.

Io, però, nell’arte ci credo. Ci credo perché penso che Michelangelo, Leonardo, Picasso e Gauguin erano persone con una marcia in più. Ci credo perché chi è capace di vedere e, soprattutto, creare la bellezza deve possedere un’anima speciale. Ci credo perché alcune opere sono di una perfezione così sconcertante da lasciare senza fiato.

Proprio per questo, per dare all’arte il ruolo che merita, ho deciso di creare la rubrica Impara l’arte…

Come è ovvio, non essendo un esperto della materia ma solo un appassionato, gli articoli di questa sezione non conterranno delle lezioni di storia dell’arte. Il mio obiettivo è semplicemente quello di gettare una luce diversa su tutta la bellezza artistica che ci circonda e darle il giusto riconoscimento.
In questo modo, spero che qualcuno di voi lettori, ammirando con i suoi occhi qualcuna delle opere che verranno trattate, riesca a entrare in contatto con la vera essenza dell’arte.

Perché in un mondo sempre più asettico e freddo, è proprio il calore che ci trasmettono tutte le arti che riesce a nutrirci.

Facebook Comments

Tomas Guerrieri, 25 anni, riminese. Traduttore di professione, durante il giorno lavoro con le parole. Di notte, sogno di girare il Mondo. Nel tempo libero, ci provo.
Da due anni ho unito la mia passione per le parole a quella dei viaggi e condivido le mie emozioni con i lettori del mio blog.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: